Schermata-2014-12-02-alle-09.31.23
home_fresco
home_trasformati

Carvibio. Il biologico italiano.

fresh-vegetables

Identità del biologico

Cos'è l'agricoltura biologica

La produzione biologica è un sistema globale di gestione dell’azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull’interazione tra le migliori pratiche ambientali, un alto livello di biodiversità, la salvaguardia delle risorse naturali, l’applicazione di criteri rigorosi in materia di benessere degli animali e una produzione confacente alle preferenze di taluni consumatori per prodotti ottenuti con sostanze e procedimenti naturali.

Il metodo di produzione biologico esplica pertanto una duplice funzione sociale, provvedendo da un lato a un mercato specifico che risponde alla domanda di prodotti biologici dei consumatori e, dall’altro, fornendo beni pubblici che contribuiscono alla tutela dell’ambiente, al benessere degli animali e allo sviluppo rurale.

Quali sono le regole di produzione

L’agricoltura biologica è un sistema di produzione agricolo che si fonda sul rispetto dei cicli naturali dell’ambiente, utilizzando prodotti e processi presenti in natura, e promuovendo la salvaguardia della biodiversità ambientale.

Le sue principali regole di produzione sono:

  • L’esclusione di sostanze di sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi, pesticidi) e di Ogm (Organismi geneticamente modificati).
  • L’impiego di appropriate tecniche agricole rispettose dell’ambiente e dei cicli naturali, come per esempio:
    • la rotazione delle colture (non coltivando consecutivamente la stessa pianta nello stesso appezzamento, al fine di migliorare e garantire la fertilità del terreno, senza sfruttarlo inmondo intensivo);
    • la piantumazione di siepi ed alberi (oltre a ricreare il paesaggio, danno ospitalità ai  predatori naturali dei parassiti e fungono da barriera fisica a possibili inquinamenti esterni);
    • la consociazione (la coltivazione contemporanea di piante di specie diversa sgradite l’una ai parassiti dell’altra sullo stesso appezzamento).
  • L’uso di fertilizzanti naturali (letame) e di sostanze organiche compostate (sfalci) e sovesci, ovvero interamento di piante appositamente seminate, come trifoglio senape.

In caso di necessità, per la difesa delle colture si interviene con sostanze naturali vegetali, animali, 0 minerali: estratti di piante (ad esempio il piretro, che deriva da una pianta erbacea), insetti utili che predano i parassiti, farina di roccia 0 minerali naturali (come il rame e lo zolfo) per correggere struttura e caratteristiche chimiche del terreno o per difendere le coltivazioni dalle crittogame, ecc.

Perchè scegliere i prodotti Bio

I prodotti biologici sono sottoposti ad un rigido regime di analisi, controllo e certificazione, secondo quanto stabilito dai Regolamenti comunitari CE 834/07  e del Reg. CE 889/08. Le ispezioni sono eseguite da organismi di controllo autorizzati dal Ministero delle politiche agricole e forestali. In Italia esistono diversi organismi addetti al monitoraggio delle aziende agricole biologiche; i prodotti Carvibio sono controllati dall’Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale – ICEA: IT BIO 006

Come riconoscere un prodotto biologico: leggi l’etichetta.

Logo europeo

in vigore dal 01 luglio 2010

logo-biologico-unione-europea

Close

Denominazione di vendita

(ad esempio miele, biscotti, caffè, ecc.) seguita dalla dicitura “da agricoltura biologica, regime di controllo CEE”

denominazione

Close

Certificato controllo

Ogni prodotto per essere biologico deve essere controllato da un’istituzione riconosciuta. In questo spazio viene riportato il certificato che rappresenta l’organismo di controllo.

controllo

Close
home_etichetta

Codice autorizzazione

“Aut.D.M. MiPAAF” dove sono indicati gli estremi dell’autorizzazione ministeriale

autorizzazione

Close

Codice alfanumerico

Il codice alfanumerico che riporta la sigla del Paese di produzione (IT per l’Italia), la sigla dell’ente addetto al controllo, una lettera e un numero che identificano il produttore, la lettera “T” per i prodotti trasformati o la “F” per i prodotti freschi e una lettera e un numero che identificano il prodotto e l’autorizzazione alla stampa dell’etichetta.

alfanumerico

Close

Valori nutrizionali

Nella tabella vengono riportati i valori nutrizionali del prodotto. Successivamente vengono riportati gli ingredienti usati (solo per i prodotti trasformati)

tabella

Close